La nuova musa?

Non mi piacciono le etichette, vanno troppo d’accordo con le generalizzazioni. Purtroppo le prime sono, talvolta, assolutamente indispensabili. Poi t’affezioni troppo all’etichetta che ti descrive, e finisci per dovere difenderla anche se significa contraddire te stesso e il tuo odio per le etichette. Hardcore gaming: parliamone. Qualsiasi fonte dotata di una certa obiettività indica che il termine “hardcore gamer” non … Continue reading

La malinconia di Gianpaolo Russo

È molto probabile che Haruhi Suzumiya sia uno dei motivi per cui preferisco le ragazze esuberanti, bizzarre e tsundere. E quindi, indirettamente, che ella sia la causa della mia infelicità sentimentale, dal momento che suddetti aggettivi poco si conciliano con il mio carattere, ma sono affezionato a questo personaggio al punto tale da perdonarla per tutte le notti di pianto … Continue reading